ricexperience

turisti nel riso

Hai voglia di scoprire un territorio caratterizzato da una grande tradizione rurale, cascine storiche, Musei e abbazie? lasciati ispirare dagli spazi della campagna e dai suoni che riportano indietro nel tempo.

Ricexperience.it – Turisti nel riso

Image Alt

A PIEDI O IN BICI TRA LE RISAIE DELLA BARAGGIA

A PIEDI O IN BICI TRA LE RISAIE DELLA BARAGGIA

Parlare di Baraggia significa parlare di un’area sorprendente, caratterizzata dall’ultima porzione di “savana” in Italia e dalla coltivazione di riso più a nord nel mondo, dalla produzione dell’unica DOP del riso e dalle acque che arrivano nelle risaie direttamente dal complesso del Monte Rosa, che insieme alla Serra di Ivrea fa da sfondo creando paesaggi inaspettati.

Una terra unica, la Baraggia, creata nel secolo scorso grazie a un intervento importante di bonifica che ha consentito, grazie a laghi artificiali e canali, di coltivare oggi il DOP Riso di Baraggia Biellese e Vercellese.

Una terra da esplorare, la Baraggia, sulle alzaie dei corsi d’acqua, sulle strade sterrate tra le risaie e le cascine, tra nidi di cicogne e distese di brughiera, tra castelli e antichi ricetti medievali come il celebre Ricetto di Candelo.

Da Armonie in Corte, nel borgo di Buronzo, la “capitale” della Baraggia, partono itinerari di turismo lento, da percorrere in bicicletta, a piedi o in ebike, grazie a un’app che indica i percorsi, a un sistema di noleggio ebike diffuso in tutta Europa e a tanti punti d’interesse dove godere di angoli di storia, arte e architettura, ma anche dove assaggiare e acquistare i prodotti tipici.

Le foto, di Donatello Lorenzo, sono concesse dal Consorzio di Bonifica della Baraggia Biellese e Vercellese per il progetto Bikesquare Baraggia.

PRENOTA LA TUA VISITA GUIDATA