ricexperience

turisti nel riso

Hai voglia di scoprire un territorio caratterizzato da una grande tradizione rurale, cascine storiche, Musei e abbazie? lasciati ispirare dagli spazi della campagna e dai suoni che riportano indietro nel tempo.

Ricexperience.it – Turisti nel riso

Ricexperience

vasi in lolla di riso biodegradabili

Dalla lolla di riso i vasi biodegradabili VIPOT

Questa è una ricexperience davvero green. I vasi Vipot sono realizzati con la lolla di riso e sono biodegradabili. Ecco un esempio di creatività e design con materiali di scarto. La missione di questa impresa è ben chiara: “promuovere l’utilizzo di packaging eco-sostenibili in collaborazione con Aziende Leader che hanno messo al centro logiche di eccellenza ambientale, ottenendo una riduzione degli sprechi e salvaguardando le riserve di materie primarie dallo sfruttamento intensivo”.

Le linee di vasi VIPOT

Vivaistica e coltivazione sono sicuramente un aspetto importante della produzione: questi vasi sono progettati con un’attenzione particolare al periodo della semina e si biodegradano entro 24 mesi dall’invasamento, evitando la necessità di smaltire il contenitore. In particolare i vasi possono avere forme, dimensioni e caratteristiche di decomposizione in linea con le esigenze specifiche di chi semina. Oltre a questa sezione più tecnica, c’è una linea chiamata “Decor”, come dice il nome stesso utilizzata più a scopo decorativo e di design. In questo caso forma e colorazione si mantengono inalterate fino a 5 anni in ambienti interni e fino a 3 anni in ambienti esterni. Anche in questo caso, lo smaltimento avviene nella sezione dei rifiuti organici

I prodotti Good For Food in lolla di riso

La linea Vipot di prodotti “Good For Food” è invece certificata per il contatto con alimenti ed è utilizzabile e lavabile più volte (consente così un giusto ciclo di vita, senza la necessità di smaltimento immediato dopo l’uso). Essendo completamente naturali, sono biodegradabili, ma solo a contatto diretto con la terra o se smaltiti tra i rifiuti organici. Per i non addetti ai lavori, la LOLLA di riso è un sottoprodotto derivante della lavorazione dei cereali ed è costituita dall’insieme dalle glumelle che racchiudono il chicco. Il distacco avviene nel caso di riso, avena e farro, durante la “sbramatura” in riseria. La lolla, essendo contituita da lignina (45% è cellulosa), è di colore marrone-beige, dura, ma leggera e voluminosa.